Trasparenza, il IV Municipio convocato in Campidoglio il 31 ottobre

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Chissà se il presidente della commissione trasparenza di Roma Capitale Massimiliano Valeriani l’avrà fatto apposta oppure ci troviamo difronte ad una mera casualità. Convocare la giunta del IV Municipio ed i suoi dirigenti, messi sotto accusa dal Pd locale, proprio nella giornata in cui si festeggia Halloween. In effetti mi sembra già di poter immaginare i “ragazzi terribili” del centrodestra di Piazza Sempione, aggirarsi fra i banchi della sala commissione del Campidoglio, chiedendo “dolcetto o scherzetto?”, che letteralmente dall’inglese sarebbe “Offri o soffri?”. Niente male per una giunta che ha “offerto” ad associazioni varie migliaia di euro, senza uno straccio di bando pubblico ed ha assegnato decine di locali pubblici a soggetti privati. Mercoldì 31 ottobre quindi la commissione trasparenza del Comune di Roma tratterà proprio di alcune delle questioni sollevate in questi mesi dall’opposizione municipale:
1) l’assegnazione ventennale all’Accademia degli Audaci dell’auditorium pubblico della nuova scuola di via De Santis, trasformato in una sorta di teatro privato;
2) l’assegnazione senza bando pubblico di 140 mila euro a 21 associazioni, alcune delle quali hanno rinunciato ai fondi, mentre altre non hanno ancora nemmeno realizzato i progetti presentanti in fretta e furia nel Natale del 2011;
3) l’assegnazione dei Casali di Faonte di Vigne Nuove, attraverso un bando pubblico irregolare, poichè le strutture non sono ancora nemmeno state ufficialmente consegnate dal costruttore al Comune di Roma;
Su queste vicende saranno ascoltati al Comune di Roma il presidente del IV municipio Cristiano Bonelli, i suoi assessori e i dirigenti che hanno firmato gli atti di assegnazione di risorse e spazi pubblici.

Altri articoli