Sacco Pastore, un incendio manda in tilt la nuova viabilità del quartiere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

La presidente del comitato di quartiere Nomentano-Aniene, la dott.ssa Daniela Brunetta ha comunicato nella giornata di ieri la situazione di crisi che si è verificata nel quartiere Sacco Pastore, a seguito di un incendio che si è sviluppato all’interno di un palazzo in via Valsugana. A causa della variazione dei sensi unici nel quartiere, voluta dal IV Municipio, i cittadini si sono trovati con le strade bloccate dai mezzi dei vigili del fuoco e delle ambulanze. Non sapendo come poter rientrare nelle proprie case, sono stati costretti a prendere contromano via dei Campi Flegrei (una volta a doppio senso), per poter entrare nel quartiere. Il cambio dei sensi unici non ha davvero alcun “senso”, anche a seguito delle decisioni dell’Atac che sta ipotizzando lo spostamento del capolinea dell’82 a Piazza Sempione. Quanto accaduto nella giornata di ieri fa comprendere quanto una cattiva pianificazione della viabilità, può creare seri problemi alla cittadinanza. Per questa ragione, il partito democratico ha deciso di presentare in aula un atto per il ripristino dei vecchi sensi di marcia nel quartiere.

Altri articoli