Piazza Minucciano, Corbucci: “chiedo a capigruppo la possibilità di convocare consiglio straordinario su cambio di destinazione d’uso”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

minucciano place“Il consiglio del III municipio rischia di non dare parere sulla delibera di Roma Capitale che prevede il cambio di destinazione d’uso da commerciale a residenziale dell’art. 11 di Piazza Minucciano. La delibera è arrivata il 31 luglio scorso ed il periodo di 20 giorni per esprimere il parere è coinciso in larga parte con i giorni di chiusura dell’attività del consiglio. Ad oggi non sono arrivate proroghe dal Comune e la commissione urbanistica del III municipio non ha espresso parere secondo i termini del regolamento. Per questa ragione chiedo ai capigruppo la possibilità di convocare per l’inizio della settimana un consiglio straordinario che ci consenta di esprimere il parere del consiglio sulla proposta” lo dichiara in una nota Riccardo Corbucci, presidente del consiglio del III municipio. “Ho difficoltà a rassegnarmi a non esprimere parere su un atto così importante” conclude Corbucci “capisco anche che siamo a fine agosto e che il periodo rischia di non consentire un’adeguata partecipazione di cittadini, ma il rischio è che davvero a decidere sia il Comune, senza che il municipio abbia detto nemmeno una parola sull’intervento”.

Altri articoli