Piazza Corazzini, ancora una sentenza a favore dei cittadini e del Comune di Roma

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ancora una sentenza favorevole ai cittadini di Piazza Sergio Corazzini. Nella giornata di ieri l’ennesima sconfitta per la Società FOLMAR che si è vista respingere il ricorso n. 6815 del 2011 con il quale, insieme alla società Villa Tiberia, chiedeva l’annullamento della Determinazione Dirigenziale n. 936 del 29/04/2011, con cui l’amministrazione municipale ha acquisito gratuitamente l’area teatro del famoso abuso edilizio, dopo un decennio di battaglie del comitato di quartiere. Adesso è arrivato il momento di procedere davvero all’acquisizione dell’area, malgrado il silenzio assordante del Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli, un tempo ambientalista ed oggi sempre più concentrato a far costruire gazebo vari all’interno dei parchi pubblici e privati.

Altri articoli