Nuovo Salario, Nanni-Corbucci (Pd): “lavori del Comune nel parco senza permessi e sicurezza”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=4HRdDMdBA_E]

“Nell’area verde di Piazza Vinci al Nuovo Salario, la società Zètema in accordo con Roma Capitale, sta facendo costruire una struttura internante in legno conto d tettoia coperta che poggia su una gettata di cemento. Il cartello dei lavori non riporta alcun permesso di costruzione ne richiesta di scia per questi lavori che vengono eseguiti dalla ditta Radiangelo srl i cui operai lavorano sul tetto senza alcuna protezione e regola minima di sicurezza” lo dichiarano in una nota il consigliere comunale Dario Nanni e il vicepresidente del consiglio del IV Municipio Riccardo Corbucci. “I vigili urbani del IV gruppo si sono rifiutati di intervenire per verificare lo stato del cantiere mancando al loro dovere nonostante le segnalazioni di cittadini e consiglieri municipali” spiegano Nanni e Corbucci “é incedibile che quando un cittadino deve montare una casetta di legno per gli attrezzi nel proprio giardino é costretto a chiedere permessi di costruire in mancanza dei quali si incorre a denunce penali, mentre invece l’amministrazione decide di fare lavori edilizi dentro un parco pubblico senza alcun permesso e senza verificare la sicurezza del cantiere”.

Altri articoli