Nomadi, Corbucci (PD): “campo Cesarina evidenzierebbe bugie Bonelli”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

“Le anticipazioni riportate questa mattina da alcuni quotidiani per quanto riguarda il Piano Nomadi, prevedrebbero un insediamento con tanto di tendopoli in IV Municipio, in via della Cesarina su un terreno di Propaganda Fide. Se l’ipotesi venisse confermata, metterebbe in evidenza le bugie raccontate da Bonelli nei giorni scorsi, quando andava dichiarando che avrebbe voluto chiudere i campi nomadi di via della Cesarina e via Salaria” lo dichiara in una nota Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio: “In realtà l’amministrazione del IV Municipio sta semplicemente attuando una politica populista e becera, senza mai entrare nei contenuti della questione. Un’operazione strumentale analoga venna fatta qualche mese fa nel quartiere di Colle Salario, quando venne letteralmente inventata la notizia di un insediamento di nomadi previsto su un terreno dell’Ater, fra una scuola ed un centro anziani. La notizia era del tutto priva di fondamento ed era bastato un rapido giro di telefonate con l’Ater ed il Comune di Roma, ma Bonelli inscenò comunque una protesta di piazza alla quale costrinse a partecipare anche il Sindaco Alemanno. Questa politica degli annunci che cavalca la paura e i pregiudizi delle persone, sta portando la città ad essere meno solidale e più insicura. E l’amministrazione in IV Municipio continua a dimostrare la propria incapacità, raccontando bugie ai propri cittadini e scaricando su altri le proprie responsabilità”.

Altri articoli