Metro B1, Bonelli chiede spostamento del consiglio del 1 agosto a settembre

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Cartina del nuovo tracciato della linea metro B1
La maggioranza di centrodestra di Cristiano Bonelli é ormai in confusione. Dopo aver fatto cadere il numero legale su Casale Nei, questo pomeriggio il Presidente del Municipio ha chiesto ufficialmente ai capigruppo di rinviare il consiglio sulla metro B1, già previsto per il 1 agosto e che ha suscitato polemiche e perplessità. Bonelli se la prende con i capigruppo ben sapendo che alla conferenza non partecipano più da tempo i capigruppo delle opposizioni in aperta polemica con il Presidente Roberto Borgheresi. Quindi in sostanza se la prende con il Presidente del consiglio municipale del Pdl Roberto Borgheresi

Fa sorridere la richiesta di Bonelli che si rende conto dell’autogol nell’aver convocato un consiglio il 1 agosto senza aver dato seguito al regolamento sulla partecipazione approvato con delibera comunale nel 2006 e che deve essere seguito per espletare la consultazione sul prolungamento della metro B1 sino a Bufalotta. La presa di posizione di Bonelli arriva dopo la lettera dell’Assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma che auspicava un supplemento di partecipazione con la convocazione di un altro consiglio a settembre. Insomma, come si dice a Roma: tanati!

Altri articoli