Castel Giubileo, giornale locale pubblica progetto per la svolta prima che l’abbiano visto i cittadini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

voce svoltaIl numero di questa settimana della Voce del Municipio propone in prima pagina il progetto per la svolta a sinistra da via Salaria in via Grottazzolina, che tante proteste e polemiche ha generato in questo ultimo anno. All’interno del giornale l’articolo, a firma di Leonardo Pensini, (clicca qui) racconta in maniera imparziale e puntuale della storia della svolta a sinistra, delle proteste dei cittadini e delle posizioni politiche espresse dai vari consiglieri municipali. Il Partito Democratico in tutte le sedi ufficiali ha sempre confermato la propria contrarietà ai lavori, presentando anche un ordine del giorno per chiedere la definitiva chiusura del cantiere, che è invece rimasto in sospeso provocando anche pericolo per la viabilità. I cittadini continuano a protestare poichè non vogliono vengano spesi soldi pubblici per dei lavori che servono soltanto per favorire pochi privati. Tuttavia le assenze in aula consigliare ed il silenzio del presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli e della consigliera Pdl Jessica De Napoli, che a Castel Giubileo ha raccolto molte preferenze, lasciano presagire così come conclude l’articolo, che i dipartimenti preposti di Roma Capitale siano “orientati al completamento della tanto odiata infrastruttura“. Orientamente che sembra confermato anche dalla pubblicazione del progetto su un giornale locale, prima che questo fosse presentato ai cittadini e alle commissioni consiliari competenti del municipio.

Altri articoli