Unità, voci sull’addio al giornale di Concita De Gregorio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

E’ ufficiale Concita De Gregorio lascia l’Unità. A riferirlo è l’agenzia AgenParl. Lo avevano anticipato sui propri blog Beppe Civati e Cristiana Alicata. Non sono noti ancora i motivi di questa scelta. Con Cocita se ne va anche il vice Bellu, va a dirigere Sardegna 24 neonato giornale di Soru. L’Unità oggi vende 38 mila copie. La De Gregorio l’aveva rilevato a quota 48 mila, salendo fino a 58. Poi il calo, soprattutto legato ad alcune posizioni relative alle primarie nel Partito Democratico per le cariche elettive in Parlamento. Il giornale si fece anche promotore di una partecipata raccolta firme, rimasta inascoltata dal partito. Al suo posto Claudio Sardo, veterano del Transatlantico e giornalista del Messaggero. Non voglio spendere molte parole. Ne basta una. Vergogna.

Altri articoli