Trasparenza, Corbucci (Pd): “segretariato generale certifica ignoranza M5S”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Trasparenza nota segretariato generale0001“Con la nota prot. 15780 del 27 settembre (clicca qui) il segretariato generale di Roma ha certificato l’ignoranza dei regolamenti degli esponenti del M5S per quanto concerne l’istituzione e la nomina della commissione trasparenza del III Municipio” è quanto dichiara in una nota Riccardo Corbucci, presidente del consiglio del III Municipio. “Questa estate sono stato oggetto di un attacco strumentale (clicca qui) da parte dei consiglieri del M5S, nonostante nel mio ruolo istituzionale avessi promosso inutilmente le opportune intese fra le forze di opposizione per addivenire ad un accordo sulla nomina della presidenza della commissione come prevedono i regolamenti” spiega Corbucci “a seguito della nota del segretariato generale si mette finalmente un punto ad una polemica pretestuosa, nata probabilmente addirittura fuori dal consiglio municipale e che non ha consentito ai colleghi del M5S di assumere la scelta migliore per il proprio partito”. “Mi aspetto da Massimo Moretti e Simone Proietti, che conosco come persone intellettualmente oneste, delle scuse istituzionali all’intera conferenza dei capigruppo che per settimane è stata bloccata su questa questione” conclude Corbucci.

Altri articoli