Stefano Cucchi, scritta in Piazza Sempione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Una scritta in memoria di Stefano Cucchi è stata fatta questa notte in piazza Sempione. La frase «Stefano Cucchi ucciso dallo Stato e dal proibizionismo. Loro archiviano, noi no» è stata realizzata in occasione del primo anniversario dell’arresto del giovane geometra di 31 anni, arrestato per droga un anno fa e morto, dopo una settimana, nel reparto protetto dell’ospedale Pertini in circostanze ancora da chiarire.

Altri articoli