Scuola, manifestazione partecipata del coordinamento scuola IV municipio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

corteo scuola 2Una manifestazione importante, partecipata, colorata e ricca di contenuti. Da Val Melaina a Piazza Sempione per ricordare a Governo, Regione e Comune di Roma, che i cittadini non sono più disposti a tollerare tagli alla scuola pubblica. Un corteo promosso dalla rete delle scuole del IV municipio, al quale hanno partecipato anche i movimenti di Puzzle e dell’Astra. Ho partecipato anche io al corteo, insieme con genitori e insegnanti delle scuole, con cui abbiamo condiviso la battaglia sul dimensionamento scolastico e per aumentare le ore degli Aec nelle scuole. Ho letto sui social network che il presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli ha ridicolizzato la manifestazione e dimostrando per l’ennesima volta di non conoscere vergogna. Proprio lui che ha devastato le scuole del nostro municipio, approvando un dimensionamento scolastico ingiusto, che è stato bocciato dalla corte costituzionale e dai tribunali amministrativi.

Di seguito riporto anche le parole con cui Repubblica (clicca qui) aveva pubblicizzato la manifestazione:

“E proprio per chiedere la messa in sicurezza degli edifici scolastici, oltre a un maggior numero di insegnanti di sostegno e aec per i bimbi disabili, scenderanno oggi in piazza le scuole del Municipio IV, con un corteo che alle 16.30 partirà da via Stampalia per raggiungere piazza Sempione. “All’ic di viale Adriatico – racconta Marzia Maccaroni, rappresentante d’istituto – da più di un anno l’aula magna è interdetta perché con le infiltrazioni sono caduti alcuni lastroni del controsoffitto e ora bisognerebbe rifare l’isolamento al tetto. Chiediamo più risorse per la manutenzione delle scuole e per l’istruzione pubblica in generale e con il nostro corteo prepareremo la strada alla manifestazione nazionale del 2 febbraio”.

Altri articoli