Salaria Sport Village, Corbucci: “cittadini aspettano ritorno della legalità”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

sigilli salaria“L’ennesimo sequestro delle strutture del Salaria Sport Village a Settebagni, da parte della guardia di Finanza di Roma su indicazione del procuratore capo Giuseppe Pignatone, è il segnale che l’azione della magistratura non si ferma, sostenuta da un governo che ha messo finalmente al centro della propria azione la lotta alla corruzione e all’evasione fiscale, di cui l’impianto sportivo del SSV è un esempio per tutto il paese. I cittadini aspettano da anni il ritorno della legalità per poter finalmente dire con orgoglio che la legge è davvero uguale per tutti” il commento del Presidente del consiglio del III municipio Riccardo Corbucci, che nel 2009 contribuì a far emergere lo scandalo sui mondiali di nuoto 2009 e i presunti abusi edilizi del Salaria Sport Village.

Altri articoli