Pd, il mio intervento alla riunione di Area Democratica

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Il mio intervento alla riunione di Area Democratica nella sede di Sant’Andrea delle Fratte. Ho lanciato, insieme ad altri, la proposta di unire le persone che hanno sostenuto le mozioni Franceschini e Marino in un’unica area che possa poi parlare con Zingaretti che può essere una personalità credibile soltanto se presentato in discontinuità con l’attuale gruppo dirigente del partito. Se anche lui sarà semplicemente un volto dietro il quale far nascondere coloro che hanno inanellato sconfitte su sconfitte, il rischio è che possa fare la fine di chi lo ha preceduto.

Sul rinnovamento della classe politica ho precisato che è pià giusto parlare di ricambio. Che vuol dire che ci sono persone di 60-50-40-30 anni che non hanno avuto in questo decennio incarichi di partito e su cui è ora di investire. Non è solo una questione generazionale, dunque, ma anche di ricambio di uomini e donne che sappiano portare idee nuove e siano in grado di interpretare meglio i cambiamenti della nostra società.

Altri articoli