Metro B1, fatte le strisce a pagamento ma non quelle pedonali

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Oltre alla discriminazione fra residenti e commercianti della zona, Roma Capitale ha preferito rifare la segnaletica orizzontale per i parcheggi a pagamento (strisce blu) nel quartiere Valli, ma non quella relativa alle tante strisce pedonali. Quasi che le migliaia di persone che dovranno raggiungere a piedi la fermata della metro B1 a Piazza Conca d’Oro non siano importanti come quelle che dovranno pagare la sosta della propria auto. Sicuramente la differenza sta negli introiti di Roma Capitale. I parcheggi blu portano soldi all’amministrazione, mentre le strisce pedonali no. Tuttavia per garantire la sicurezza dei cittadini appare importantissmo ripristinare anche quelle.

Altri articoli