La notte più bella della nostra vita

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

la squadra pdVorrei scrivere tanto. Vorrei scrivere tutta la notte. Scriverò invece solo un breve pensiero per concluderlo con una frase della mia amica Silvia Decina, che tanto si batte per Roma ogni giorno affianco del Sindaco Ignazio Marino. Il Partito Democratico ha vinto le elezioni con un risultato storico, che segna una svolta epocale per il centrosinistra italiano. È una vittoria di Matteo Renzi e della sua tenacia di cambiare verso. È una vittoria di tutti noi ed è per questo che stanotte mi piacerebbe durasse molto.

Perché per quelli come noi, quelli che il Pd lo hanno fatto nascere come soci fondatori, che hanno creduto alla vocazione maggioritaria di Veltroni, che hanno subito la sconfitta del 2008 e visto dissipare le energie del circo massimo. Perché per quelli come noi che hanno tenuto aperti i circoli nel territorio e fatto iniziative malgrado i cinque anni di opposizione ad Alemanno e alla destra. Perché per quelli come noi che hanno lottato per il rinnovamento e le primarie per scegliere parlamentari, sindaci e presidenti di municipio, mentre su internet persone mai viste in carne ed ossa ci insultavano. Perché per quelli come noi che ogni giorno lottano per fare dell’Italia un paese migliore, per tutti noi, questa notte è la notte più bella della nostra vita.

Altri articoli