III Municipio, Pd-Sel-Lc: “approvato bilancio 2015-2017”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

odg marchionne«Questa mattina il consiglio del III municipio ha approvato il bilancio di previsione 2015-2017, dopo averlo ampiamente discusso in commissione e in consiglio municipale». Lo dichiarano in una nota Paolo Marchionne, presidente del III municipio e Riccardo Corbucci, presidente del consiglio municipale. «Il 2015- prosegue la nota – sarà un anno importante per il III municipio, poiché inaugureremo la nuova fermata della metro B1 Jonio, concluderemo i lavori del Ponte di Fidene e avvieremo il cantiere del ponte ciclo pedonale che collegherà Sacco Pastore alla metro di Piazza Conca d’Oro – spiegano Marchionne e Corbucci – inoltre grazie a finanziamenti dello Stato e della Regione Lazio, potremo predisporre interventi di manutenzione straordinaria sui plessi scolastici Piva, Mauri, I.C. Piazza Capri, Simone Renoglio, via Monte Cardoneto, Piazza Filattiera, Cecco Angiolieri e Nobel». «Con le risorse già disponibili in bilancio è prevista anche l’apertura del cantiere della ciclabile Nomentana, i lavori di ristrutturazione dei centri anziani San Giusto, Santa Felicità, Pertini e Montesacro, il completamento della tensostruttura dell’I.C. Via Fucini e la progettazione delle nuove zone 30 nei quartieri di Montesacro e Castel Giubileo» continuano i capigruppo Mario Bureca (Pd), Cesare Lucidi (Sel) e Gianluca Colletta (LC). «Mentre con il milione di euro sul piano investimenti l’amministrazione ha deciso di indicare le priorità degli interventi nella ristrutturazione dell’asilo nido Il Castello di Gelsomina a Castel Giubileo, chiuso dalla precedente amministrazione, la riqualificazione di Piazza Menenio Agrippa, l’avvio di realizzazione del progetto ciclabile sul viadotto dei Presidenti e la riqualificazione di Piazza Corazzini, recentemente definitivamente acquisita al patrimonio comunale – concludono Marchionne e Corbucci – La maggioranza ha anche approvato un emendamento al bilancio per stanziare la somma di 4.000 mila euro per le annualità 2015-2016-2017, per finanziare il servizio della diretta streaming delle sedute del consiglio municipale, così da continuare sul percorso di partecipazione e condivisone delle scelte dell’amministrazione con la cittadinanza», chiosa Anna Punzo, presidente della commissione bilancio.

Altri articoli