Comunicazione, Corbucci (Pd): “querelato agenzia Dire”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Estratto della mia denuncia al giornale "Dire"
“Questa mattina ho presentato regolare querela e richiesta di risarcimento danni nei confronti dell’agenzia Dire, editrice insieme con la Com.E Comunicazione & Editoria srl, del mensile Dire Lazio Municipi di luglio-agosto 2011, sul quale é stato pubblicato un articolo a pagina dieci, lesivo della mia immagine e altamente diffamatorio nel quale sono riportate circostanze passate mai accadute, notizie assolutamente false ed addirittura comportamenti futuri. Il tutto senza portare alcuna prova di quello che viene diffamatoriamente scritto da un giornale che in questi mesi si é comportato da ufficio stampa della presidenza del IV Municipio” lo dichiara in una nota Riccardo Corbucci, vicepresidente del Pd in IV Municipio. “Appare assai curioso inoltre che il direttore responsabile Giuseppe Pace che ha firmato questo numero del giornale sia stato sostituito proprio il 1 agosto dal vicedirettore Nicola Perrone. Per questa anomala circostanza sono stato costretto ad adire le vie legali contro entrambi per difendere la mia immagine e quella del corretto gionalismo” conclude Corbucci. 

Altri articoli