Città Giardino, Corbucci (Pd): “con nuove regole Alemanno, abbattuti centinaia di alberi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Gli operai mentre tagliano il cedro a Città Giardino
“Questa mattina, nonostante il presidio pacifico durato alcune ore di cittadini e consiglieri municipali di opposizione, il X Dipartimento del Comune di Roma e il Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli hanno proceduto all’abbattimento di un cedro in via Picco dei Tre Signori 20, nel cuore di città giardino” lo dichiara in una nota Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio.
“A causa delle nuove regole imposte dal dipatimento Ambiente di Roma Capitale, oggi è facilissimo abbattere un albero su suolo privato. Un albero che si trova su un’area che non è sottoposta a vincolo paesaggistico e non rientra, quindi, nell’apposita tavola B del Piano Territoriale Paesistico della Regione Lazio, può essere liberamente abbattuto dai legittimi proprietari che hanno semplicemente l’obbligo di presentare istanza al X Dipartimento” spiega Corbucci “tutto questo senza precisare le ragioni per le quali si procede all’abbattimento. Nel caso del cedro di Città Giardino, ad esempio, l’albero non era ne malato ne pericoloso per l’incolumità dei cittadini. L’abbattimento della pianta è stato motivato, dall’amministratore di condominio, per mere ragioni economiche. Le radici del cedro nel tempo avevano prodotto danni alla pavimentazione dello stabile e all’impianto fognario”. “Vedere il Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli, un tempo iscritto all’associazione ambientalista Fare Verde, impotente davanti all’abbattimento del cedro di via Picco dei Tre Signori, dimostra per l’ennesima volta l’incapacità e la miopia di questa amministrazione che ha scelto di non tutelare e salvaguardare il verde pubblico e l’ambiente, ma soltanto l’interesse dei privati. A questo punto diventa prioritario ottenere il vincolo per la zona di Città Giardino così da poterla realmente tutelare”.

Altri articoli