AMA, Nanni-Corbucci (Pd): “cittadini soffocati da odori dello stabilimento su via Salaria”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

L'articolo su Repubblica del 21 agosto 2011
“Sosteniamo tutte le azioni dei cittadini di Fidene e Villa Spada che ormai da settimane devono convivere con i disagi alla salute causati dal malfunzionamento dello stabilimento dello stoccaggio dei rifiuti dell’Ama di via Salaria 981” é quanto dichiarano in una nota Dario Nanni, consigliere comunale e Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio. “Nonostante le tante segnalazioni di cittadini e dipendenti della motorizzazione e delle aziende lungo la via Salaria, dallo stabilimento continuano a provenire odori insopportabili che costringono i cittadini a rimanere chiusi in casa con le finestre serrate” continuano Nanni e Corbucci “nonostante la presentazione di un esposto a firma di duecento residenti e di diverse segnalazioni ai vigili urbani la questione non si é risolta, aggravando ancor di più il degrado della zona, già vittima della prostituzione su strada e della presenza di un campo rom abusivo lungo le sponde del Tevere nel quale vengono bruciati plastica e gomma”.

Altri articoli